L'Addio





La pioggia ti fa bella, e cancella
le lacrime dell'addio; guardi con
sgomento il treno lucido di pioggia
che ti porterà tra le vecchie cose
di sempre.
L'ultimo abbraccio, l'ultimo bacio,
l'ultima volta di mani che si
stringono forte, per non
 dimenticare il bagaglio della
nostra storia che scivola via 
 lungo i binari di questa grigia
 ferrovia; il viso dietro il finestrino
piange e ride l'ultimo addio, ma nulla
torna indietro ora che sei un puntino.
E già sento l'ubriaco che c'è in me
a tagliare il respiro che mi resta.





2012








4 commenti:

lidia-la escriba-www.deloquenosehabla.blogspot.com ha detto...

piangere!!!! suelo llorar!
un abrazo,bello poema!
lidia-la escriba



blog actualizado de ...no se,

Thé allo Zenzero ha detto...

l'ultimo di tutto, ma non di te stesso, di quella parte di te che scrive da dio.

Nls60m43 ha detto...

Molto bella, complimenti

Cristina ha detto...

Emozionante e stupenda Complimenti