Legami Le Mani




Legami le mani
e bendami gli occhi,
affinchè non possa toccare
ne vedere le nudità 
del tuo amato corpo,
ora che le gelide muraglie
hanno separato l'idillio
delle nostre anime 
dei nostri corpi,
dove per la prima volta
si confusero in sintonia
a dire dei nostri peccati
e delle suppliche 
del tuo ombreggiante pube;
legami le fragili mani 
e bendami gli occhi
ora che mi lasci solo
con la morte addosso.


2015

Nessun commento: