Fedele Amico (dedicata a nuvola bianca)



4-11-2010


Oggi: dedico questa mia poesia (scritta
 tanti anni fa) ad un tenero cagnolino morto
stamani. Investito da un'auto. L'ho visto morire 
davanti ai miei occhi. Con me c'era il mio cane.

"E pensare che c'era il sole." Un rigolo
di sangue macchiava il suo pelo bianco. Intorno
a me è calato il nero dell'angoscia.

CIAO PICCOLA NUVOLA BIANCA!




Fedele Amico

Grazie mio fedele amico, grazie per il
bene che mi vuoi. Pur se spesso deludendoti
con un gesto insolito per te, riesci sempre a
perdonarmi il torto che ti ho recato.
Tu non sai covar rancore come il mondo
insegna a fare, tu no. Tu sei semplicemente
diverso, mostrando tanta sincerità e lealtà
ed è per tutto ciò che ti ammiro con rispetto, e
ti voglio anch'io bene per quello che sei, e per
tutto quello che riesci a dare.
Grazie..





1974




Posta un commento