Fedele Amico (dedicata a nuvola bianca)



4-11-2010


Oggi: dedico questa mia poesia (scritta
 tanti anni fa) ad un tenero cagnolino morto
stamani. Investito da un'auto. L'ho visto morire 
davanti ai miei occhi. Con me c'era il mio cane.

"E pensare che c'era il sole." Un rigolo
di sangue macchiava il suo pelo bianco. Intorno
a me è calato il nero dell'angoscia.

CIAO PICCOLA NUVOLA BIANCA!




Fedele Amico

Grazie mio fedele amico, grazie per il
bene che mi vuoi. Pur se spesso deludendoti
con un gesto insolito per te, riesci sempre a
perdonarmi il torto che ti ho recato.
Tu non sai covar rancore come il mondo
insegna a fare, tu no. Tu sei semplicemente
diverso, mostrando tanta sincerità e lealtà
ed è per tutto ciò che ti ammiro con rispetto, e
ti voglio anch'io bene per quello che sei, e per
tutto quello che riesci a dare.
Grazie..





1974




5 commenti:

Citronella ha detto...

Mi unisco al tuo saluto ed al tuo dolore...ciao Nuvola Bianca.

Citronella ha detto...

Anche io in tempi diversi ho avuto due animali (gatti)e quando questi sono venuti a mancare,il dispiacere è stato indescrivibile,perché l'affetto quello vero e sincero,non ha né pesi e né misure,non fa distinzioni tra animali ed esseri umani,e quando uno di questi viene a mancare il vuoto che lascia è lo stesso.

the daffodils ha detto...

Abbiamo tanto di quel chiedere scusa agli animali...ci danno amore incondizionato e noi a volte non lo sappiamo nemmeno ricambiare.
Amo molto gli animali, e soffre nel vedere certe situazioni di abbandono o di maltrattamenti.

Mercedes Ridocci ha detto...

Creo haber entendido el sentido, pero es una pena no entender el italiano, y mira que mis orígenes están ahí.

Gracias por visitarme.

Stella e Noemi ha detto...

è stupenda veramente, commovente..ci dispiace per l'immagine che hai dovuto sopportare..i cani sono i migliore amici dell'uomo, ma non sempre l'uomo è il loro migliore amico...