Il Vento Caldo




Il vento caldo

dei sentimenti accende una nuova canzone;
respira nel battito del cuore e vola
leggera sul chiarore della ninfea,
mentre le tue labbra socchiuse 
si posano lentamente sulle mie,
gli occhi innamorati brillano
tra un raggio di sole a scaldare allegramente
le tue gambe nude tra le mie.



2015

L'Ultima Poesia



Dolcissima quiete è posare
il pensiero su di te;
contemplare il delicato canto del tuo corpo
sospeso tra le nuvole avvolte intorno alle mie dita
a dire che ancora non è finita la nostra estate
di eterne promesse, ormai smarrite
insieme alle foglie di questo autunno
senza più sole, sempre più solo,
con la nostra fotografia dentro la valigia
chiusa che ti portò via;
mentre ti vedo davanti allo specchio
piangere al tenero ricordo
della nostra ultima poesia.


2015




Solo Per Te



Asciugherò le tue lacrime
leggendo negli occhi l'angoscia
che ti porti dentro;
spezzerò la tristezza
che sgretola il tuo cuore
sciogliendo i nodi dai folti capelli
intrisi di rosso terrore;
sconfiggerò i demoni delle tue notti
di luna e stelle coperte
da neri fantasmi,
affinché torni a splendere
la luce sul tuo bel viso
riuscendo così a strapparti
un sorriso tra queste sante guerriglie
che ti succhiano la vita rannicchiata
nel tuo piccolo angolo innocente,
dove un dio che tanto 
hai supplicato sembra ormai
averti dimenticato
lasciandoti sola nell'orrore
che taglia la gola, 
e non sai se scappare lontano
da questo tuo mondo
senza pace né senza amore.




2015

Se Ci Crederai



Abbi cura di te,
di quando grande sarai.
Corri con le ali ai piedi
incontro a cieli degni 
dei tuoi desideri,
ma non guardarti intorno
più di tanto e sorridi alla vita
con la forza dei tuoi vent'anni,
e se un giorno ti accorgerai
di quanto difficile sia crescere
in questo mondo di guai,
salta a pie pari ogni compromesso
e resta te stesso, perché la vita
nonostante tutto è una grande mamma
che ti cura le ferite
per ogni volta che cadrai, se ci crederai.



2015






La Prima Rosa




Sarò per te il sole alto
sui dirupi sconnessi che scioglie
i sentieri sommersi di neve;
cancellerò il nero delle mie notti
insonni al tenero ricordo
del nostro primo ti amo,
e nell'attesa di un tuo ritorno
io ti chiedo perdono,
aspettando la prima rosa 
che spunti al cielo come mio dono
a coprire di baci le tue labbra rosa.



2015



Sei L'Immenso


Sei il blu, il verde, il viola,
un prato brinato,
un rosso tramonto,
sei la sigaretta dopo il caffè,
un semaforo nella nebbia;
sei l'immenso che vive dentro me.

Ma ora, lasciami dormire,
non voglio che la luce del giorno
cancelli quegli occhi che tanto amai.



2015



E' Facile Innamorarsi Di Lei




E' facile innamorarsi di lei,
della sua delicatezza,
pari all'orchidea racchiusa
nella sua stucchevole bellezza.
Lei è il dito dentro il miele
che attrae e piglia l'amore come viene.
Mi chiedo quante volte ancora
dovrò morire per rinascere di nuovo
sul suo grembo, che come una madre
incestuosamente addolcita
mi tiene stretto al suo petto.
E' facile innamorarsi di lei,
delle sue tenere attenzioni,
che sanno cogliere quell'attimo di eternità
nel giardino trascurato dell'anima
a risvegliare la voglia di amare ancora,
come fa il mare sotto il suo infinito cielo.




2015

Bella Come Ieri



Lasciami respirare 
la luce dei tuoi occhi
che seppur stanchi
son belli come ieri;

lasciati abbracciare
prima che la notte
mostri il suo manto nero
avvolto nel suo mistero;

sei bella! forse più di ieri
con quel raggio di sole
che ti illumina il viso
segnato dal tempo.

Su! dammi le mani
e lasciati amare
prima che il sole si spenga
nel suo ultimo bagliore.



2015

Legami Le Mani




Legami le mani
e bendami gli occhi,
affinchè non possa toccare
ne vedere le nudità 
del tuo amato corpo,
ora che le gelide muraglie
hanno separato l'idillio
delle nostre anime 
dei nostri corpi,
dove per la prima volta
si confusero in sintonia
a dire dei nostri peccati
e delle suppliche 
del tuo ombreggiante pube;
legami le fragili mani 
e bendami gli occhi
ora che mi lasci solo
con la morte addosso.


2015